Sezione di Chimica farmaceutica

Referente:
 
 

ssd: CHIM/08

TEMATICHE DI RICERCA

  • Progettazione Razionale di ligandi per recettori(GPCR) ed enzimi (es. Phosphatidylinositol 5-phosphate 4-kinase type-2 alpha and 2-beta, TOPOISOMERASI I e II, MAO).
  • QSAR/QSPR
  • Approcci chemo-informatici per lo sviluppo di nuovi ligandi recettoriali.
  • Studio di interazione proteina-proteina.
  • Applicazione di metodi computazionali a studi meccanicistici di enzimi e reazioni organiche.
  • Studi di dinamica molecolare dei recettori oppioidi.
  • Progettazione e sintesi di ligandi per i recettori 5-HT1A e 5-HT7 serotoninergici a potenziale attività antidepressiva ed ansiolitica.
  • Progettazione e sintesi di inibitori dell’eme ossigenasi 1 (HO-1) e dell’eme ossigenasi 2 (HO-2) quali potenziali agenti antitumorali.
  • Progettazione e sintesi di attivatori/induttori dell’HO-1 come coadiuvanti nel trattamento di malattie basate sullo stress ossidativo.
  • Progettazione e sintesi di composti eterociclici ad attività antitumorale.
  • Progettazione e sintesi di ligandi per le sottoclassi del recettore a1-adrenergico.
  • Progettazione e sintesi di nuove molecole ad attività oppioide con profilo multitarget per un diverso approccio alla terapia del dolore.
  • Studi di dinamica molecolare dei recettori oppioidi.
  • Progettazione e sintesi di ligandi oppioidi con attivita' modulante del dolore e dolore cronico
  • Studi computazionali di dinamica molecolare su molecole ad azione antitumorale.
  • Progettazione di Ligandi per le MMP-9, ricerca di nuovi scaffold mediante ligand based drug design.
  • Progettazione e sintesi di nuovi ligandi sigma-1 e sigma-2 selettivi.
  • Progettazione e sintesi di ligandi multitarget sigma-oppioidi utili nella modulazione del dolore.
  • Progettazione e sintesi di ligandi multitarget sigma-HDACi utili nelle patologie neurodegenerative e tumorali.
  • Studi di binding su sistemi recettoriali.
  • Progettazione e sintesi di biomarkers potenzialmente utili in teranostica.
  • Identificazione del target per derivati di origine naturale presenti in estratti.
  • Sviluppo di nuove piattaforme “ibride” sperimentale-computazionale per l’applicazione a problemi agro-alimentari.
  • Studi di estrazione e caratterizzazione di estratti naturali e fisiologici tramite UHPLC/MS-MS
  • Studi di caratterizzazione di specie autoctone tramite UHPLC/MS-MS
  • Studi di estrazione e caratterizzazione di eicosanoidi tramite UHPLC/MS-MS
  • Studi di caratterizzazione di oli essenziali di specie autoctone
  • Determinazione di biomarkers di stess ossidativo lipidico e proteico, mediante HPLC e spettrofotometria UV-Vis.
  • Determinazione di sostanze biologicamente attive in prodotti naturali, mediante UHPLC+DAD-FL
  • Metodiche di estrazione da campione biologico.
  • Metodiche di derivatizzazione per analisi spettrofotometriche
  • Determinazione di metaboliti secondari in estratti di piante, valutazione dell’attività antiradicalica di composti naturali , di sintesi e loro formulazioni (ORAC, DPPH, NO scavengers, H2O2 scavengers).
  • Inibizione di composti naturali, di sintesi e loro formulazioni su metalloproteasi (IC50), mediante saggio fluorimetrico su substrato peptidico.
  • Inibizione di composti naturali, di sintesi e loro formulazioni sui prodotti della glicazione avanzata, (AGEs) mediante saggio fluorimetrico.

 

RESEARCH TOPICS:
  • Drug Design and Synthesis   (Amata E., Intagliata S., Marrazzo A., Modica M., Panico M., Pasquinucci L., Pittalà V., Romeo G., Ronsisvalle S., Salerno L., Spadaro A.)
  • Molecular Mechanisms of Drug Action (Amata E., Intagliata S., Marrazzo A., Modica M., Panico A., Pasquinucci L., Pittalà V., Romeo G., Ronsisvalle S., Salerno L., Spadaro A.)
  • Molecuar Modeling, Cheminformatics, Databases (Guccione S., Ronsisvalle S., Amata E.)
  • Application of Mass spectrometry to Drugs, Food and Pollution (Ronsisvalle S., Rizzo M.)
  • Analytical Chemistry, Nutraceuticals (Panico A., Rizzo M., Spadaro A.)
Ultima modifica: 
01/11/2022 - 10:29