Sebastiano INTAGLIATA

Ricercatore di Chimica farmaceutica [CHIM/08]

Il Dott. Sebastiano Intagliata si è laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l’Università degli Studi di Catania nel luglio 2012, e si è abilitato all’esercizio della professione di farmacista nella seconda sessione del 2012. Nello stesso anno risulta vincitore di una borsa di studio per la frequenza del XXVIII ciclo di Dottorato di Ricerca Internazionale in Scienze Farmaceutiche, presso la stessa università. Durante i suoi studi dottorali il Dott. Intagliata ha lavorato alla progettazione e sintesi di derivati piperazinici a lunga catena, quali potenziali ligandi per i recettori della serotonina (5-HTRs). Nel 2015 è stato Visiting Ph.D. Student, presso l’Istituto di Farmacologia dell’Accademia Polacca delle Scienze (IF PAN) di Cracovia, Polonia, dove si è occupato dello studio di docking molecolare di ligandi serotoninergici su modelli per omologia dei recettori 5-HT7 e 5-HT1A sotto la guida del Prof. Andrzej J. Bojarski. Nello stesso anno è stato Visiting Scholar Working presso il dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università del Mississippi, Oxford, MS, USA. Nel febbraio 2016 consegue il titolo di dottore di ricerca in Scienze Farmaceutiche, discutendo la tesi di dottorato dal titolo: “New alkylpiperazines as 5-HT7R ligands".

Da marzo 2016 a giugno 2019 ha rivestito la posizione di Post-Doctoral Associate presso l’Università del Mississippi (7 mesi) e in seguito presso l’Università della Florida (Gainesville, FL, USA) nel laboratorio del Prof. Christopher R. McCurdy, lavorando ad un progetto di ricerca riguardante la sintesi e ottimizzazione di ligandi selettivi sigma-1 per il trattamento del dolore neuropatico.

Da agosto 2019 a giugno 2022 ha ricoperto il ruolo di Ricercatore a Tempo Determinato di tipo a (RTD-a, SSD CHIM/08), presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco e della Salute, Università degli Studi di Catania, finanziata da fondi del PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020 (E66C18001320007, AIM1872330, linea di attività 1). Durante questo periodo è stato invitato in qualità di Visiting Researcher (gennaio 2020 – febbraio 2020) nel gruppo di nanomedicina del Prof. Khaled Greish presso il Dipartimento di Medicina Molecolare, Princess Al-Jawhara Center for Molecular Medicine, Arabian Gulf University, Manama, Regno del Bahrein e, successivamente (ottobre 2020 – febbraio 2021), nel gruppo di ricerca del Prof. Pawel Zajdel presso il Dipartimento di Chimica Organica, Jagiellonian University Medical College, dove ha lavorato alla valutazione farmacologica e della stabilità chimica e metabolica in vitro di nuovi inibitori dell'eme ossigenasi-1 e dei loro analoghi ibridi con farmaci antitumorali.

Nel febbraio 2022 consegue l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di seconda fascia nel Settore Concorsuale 03/D1 - CHIMICA E TECNOLOGIE FARMACEUTICHE, TOSSICOLOGICHE E NUTRACEUTICO-ALIMENTARI.

Da luglio 2022 ha preso servizio come RTD-b (SSD CHIM/08), presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco e della Salute, Università degli Studi di Catania.

VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2020/2021


Anno accademico 2019/2020

Il Dott. Intagliata svolge la propria attività di ricerca presso il Laboratorio di Ricerca 6 del Dipartimento di Scienze del Farmaco e della Salute (Lab 6). Gli interessi scientifici ricoprono diversi aspetti della progettazione razionale e sintesi di piccole molecole biologicamente attive e lo studio delle correlazioni struttura-attività. Nello specifico le principali linee di ricerca riguardano:

i) lo sviluppo di inibitori selettivi dell'eme ossigenasi e di agenti ibridi utili a superare i fenomeni di farmaco resistenza e quali potenziali agenti chemioterapici innovativi;

ii) la progettazione e la sintesi di ligandi selettivi sigma-1 e sigma-2, allo scopo di sviluppare nuovi agenti antitumorali, antidolorifici o in grado di trattare i sintomi di tossicità acuta da sostanze d’abuso;

iii) la sintesi di prodrugs (o mutual prodrugs) con attività antitumorale, antiossidante e/o anti-glicante e migliori proprietà drug-likeness, favorevoli all’incorporazione in sistemi nanoparticellari, da utilizzare nel trattamento dei tumori, di malattie neurodegenerative e patologie dermatologiche;

iv) lo sviluppo di derivati arilpiperazinici a lunga catena, altamente affini e selettivi per il recettore 5-HT7 da impiegare come probe molecolari per lo studio farmacologico in vitro.

20/06/2024
AVVISO ESAME DI LABORATORIO DI BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE V CTF, 24/06/24, corso A-L e M-Z

Si avvisano gli studenti interessati che l'esame di LABORATORIO DI BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE,  V Anno  C.T.F. del 24/06/2024 previsto da calendario esami alle ore 15:00 presso aula G (nuovo plesso-corpo aule e laboratori, cittadella Universitaria) del DSFS, è stato anticipato alle ore 9:00 e si svolgerà presso l’aula della formazione Palazzo dell'Etna – Via San Nullo 5/I – 1º piano.

Proff. S. Intagliata e A. Marrazzo