Antonio RESCIFINA

Professore ordinario di Chimica organica [CHIM/06]

Antonio Rescifina, nato a Messina il 23/12/1964, ha conseguito la laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso la Facoltà di Farmacia dell’Università degli Studi di Messina il 12/04/1989, con voti 110/110 e Lode, discutendo una tesi sperimentale di Chimica Organica dal titolo: “Trasposizioni intramolecolari del sistema Delta4-isossazolinico attivato: sintesi di enoni ed ammidi alfa,beta-insaturi”. Successivamente, il 09/11/1991, ha conseguito la laurea in Farmacia, con voti 110/110 e Lode, presso la stessa Università, discutendo una tesi compilativa di Chimica Organica dal titolo: “Apertura del nucleo isossazolidinico: sintesi totale di prodotti naturali”.

L’1 marzo 1991 gli è stato conferito un contratto di ricerca quadrimestrale dal Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università degli Studi di Catania per una ricerca dal titolo “Reazioni Pericicliche” che gli è stato rinnovato per ulteriori due mesi a partire dal 7 gennaio 1992.

Nel triennio Novembre 1991–Ottobre 1994 ha svolto il Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche, nell’ambito del curriculum di Chimica Organica, presso l’Università di Catania, conseguendo il titolo di Dottore di Ricerca il 18/10/1995.

Il 28 novembre 1994 gli è stato conferito un contratto di ricerca bimestrale dal Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università degli Studi di Catania per una ricerca dal titolo “Meccanismi di degradazione di composti policiclici aromatici in soluzione acquosa”.

Il 3 aprile 1995 gli è stato conferito un contratto di ricerca di nove mesi dal Dipartimento Farmaco-Chimico dell’Università di Messina nell’ambito del sottoprogetto dal titolo “OEVO – Modulo Glicochimico-Molecolare” inserito nel progetto P.O.P. '93 BROMETHEIA - REGIONE CALABRIA.

L’8 giugno 1996 è risultato vincitore del concorso ad un posto di ricercatore per la disciplina CHIM/06 già C05X (Chimica Organica) nella Facoltà di Farmacia dell’Università di Catania con presa di servizio in data 10/12/1996.

Il 25 giugno 2010 è risultato vincitore del concorso ad un posto di professore di seconda fascia per la disciplina CHIM/06, adesso 03/C1, (Chimica Organica) nella Facoltà di Farmacia dell’Università di Catania, con presa di servizio in data 01/11/2010, dove presta la sua attività didattica e scientifica a tutt’oggi.

Il 6 settembre 2018 ha ricevuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore di Prima Fascia per il settore concorsuale 03/C1 – Chimica Organica.

Attività Didattica

Come ricercatore ha collaborato allo svolgimento delle lezioni di Chimica Organica (Corso di Laurea in Farmacia) e Chimica Organica I e II nonché di Metodi Fisici in Chimica Organica (Corso di Laurea in CTF) sia nella parte teorica che pratica. Ha inoltre integrato i corsi delle lezioni con seminari e cicli di lezioni interne su argomenti specifici.

Ha avuto le supplenze per l’insegnamento di “Principi di Chimica Organica e Chimica Organica Ambientale”, per il Corso di Laurea in Tossicologia dell’Ambiente della Facoltà di Farmacia, dall’A.A. 2000–2001 al 2010–2011 nonché per gli insegnamenti di “Il Laboratorio nella Didattica della Chimica Organica (1° modulo)” per gli A.A. 1999–2000, 2000–2001, 2002–2003, 2003–2004 e 2004–2005, di “Supporti Informatici nell’Insegnamento della Chimica” per l’A.A. 2000–2001, e dall’A.A. 2006–2007 all’A.A. 2008–2009, di “Supporti Informatici nell’Insegnamento della Scienza degli Alimenti” dall’A.A. 2005–2006 all’A.A. 2008–2009, relativi alla SISSIS; dall’A.A. 2001–2002 all’A.A. 2009–2010 ha tenuto l’insegnamento di “NMR ad Alto Campo” per il Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Farmaceutiche e dall’A.A. 2002–2003 all’A.A. 2003–2004 quello di “Sintesi Stereoselettiva III” per il medesimo Corso di Dottorato. Dall’A.A. 2016–2017 tiene l’insegnamento di “Computational Organic Chemistry” per il Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche.

Per l’A.A. 2002–2003 gli è stato affidato l’insegnamento del “Corso di Informatica Applicativa in Chimica” per il Master MOVAIMA (Monitoraggio e Valutazione dell’Impatto Ambientale nelle Imprese Agroalimentari). Nell’A.A. 2004–2005 ha avuto la supplenza per l’insegnamento di “Fondamenti di Informatica” per il Corso di Laurea in Chimica Industriale della Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Infine, nell’A.A. 2005–2006 ha avuto la supplenza per l’insegnamento di “Informatica” per il Corso di formazione per la ricerca nel campo della bonifica dei siti contaminati.

Dall’A.A. 1997–1998 all’A.A. 2006–2007 ha tenuto le “Esercitazioni di NMR ed IR” per l’insegnamento di “Metodi Fisici in Chimica Organica” del Corso di Laurea in CTF, presso la Facoltà di Farmacia ed ha partecipato alle commissioni di esame di profitto per i corsi di Principi di Chimica Organica e Chimica Organica Ambientale (Corso di Laurea in Tossicologia dell’Ambiente), Chimica Organica (Corso di Laurea in Farmacia) e Chimica Organica I e II nonché di Metodi Fisici in Chimica Organica (Corso di Laurea in CTF).

Dall’anno accademico 2011–2012 all’A.A. 2013–2014 è stato titolare degli insegnamenti di “Chimica Organica I” e “Chimica Organica II” per il Corso di Laurea in Tossicologia dell’Ambiente e degli Alimenti e dall’A.A. 2014–2015 all’A.A. 2016–2017 è stato titolare degli insegnamenti di “Chimica Organica I” e “Chimica Organica II” per il Corso di Laurea in Scienze Farmaceutiche Applicate curriculum in Tossicologia dell’Ambiente e degli Alimenti del Dipartimento di Scienze del Farmaco. Dall’A.A. 2017–2018 all’A.A. 2018–2019 è stato titolare dell’insegnamento di “Chimica Organica” per il Corso di Laurea Magistrale in Farmacia.

Dall’A.A. 2019–2020 ad oggi è titolare degli insegnamenti di “Chimica Organica 1” e “Chimica Organica 2” per il Corso di Laurea Magistrale in CTF.

Ha guidato numerosi studenti dei Corsi di Laurea in Tossicologia dell’Ambiente e degli Alimenti, Farmacia, CTF e Chimica, nonché diversi dottorandi, nell’elaborazione delle tesi sperimentali di laurea e di dottorato.

Dal 2008 al 2012, con l’eccezione del 2011, ha fatto parte del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato di Ricerca in “Scienze Farmaceutiche”.

Dal 2013 al 2014 ha fatto parte del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato di Ricerca in “Basic and Applied Biomedical Sciences”.

Dal 2014 fa parte del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato di Ricerca in “Scienze Chimiche”.

 

Attività Scientifica

L’attività scientifica ha riguardato diverse metodologie di sintesi organiche inerenti la chimica dei composti eterociclici, con particolare attenzione alle reazioni pericicliche, ai meccanismi di reazione ed alla chimica computazionale, incentrate principalmente sulla sintesi di nucleosidi modificati ad attività antivirale, sulla progettazione e sintesi di intercalanti del DNA e sull’analisi NMR di supermolecole. Nell’ultimo decennio si è aggiunta l’attività di modellistica molecolare atta alla progettazione di molecole ad azione antitumorale ed al riposizionamento di farmaci.

Tale attività si è sviluppata nelle cinque tematiche di seguito descritte:

  1. Sintesi e reattività di composti eterociclici.
  2. Sintesi e reattività di analoghi nucleosidici ad attività antivirale.
  3. Progettazione, sintesi ed attività antitumorale di intercalanti del DNA.
  4. Studi computazionali sulla reattività ed i meccanismi di reazione, modellistica molecolare, docking e riposizionamento di farmaci o molecole farmacologicamente attive.
  5. Studi fotochimici, riconoscimento supramolecolare, reazioni di composti carbonilici con zolfo “attivato”, reazioni di ciclopropanazione, sintesi ed attività di calcio-antagonisti.

 

Attualmente collabora:

·         con il prof. Placido Neri, Dipartimento di Chimica e Biologia “Adolfo Zambelli”, Università di Salerno.

·         con la prof.ssa Anna Piperno, Dipartimento di Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche e ambientali, Università di Messina.

·         con il prof. Giovanni Mario Pitari, Vera Salus Ricerca, Siracusa.

 

Ha collaborato:

  • con il prof. Pedro Merino, Department of Organic Chemistry & Department of Synthesis and Structure of Biomolecules, Institute of Chemical Synthesis and Homogeneous Catalysis (ISQCH), Faculty of Sciences. University of Zaragoza, SPAIN.
  • con i proff. Rogerio M. Castilho and Cristiane H. Squarize, Department of Periodontics and Oral Medicine, University of Michigan School of Dentistry, Ann Arbor, MI (USA);
  • con il prof. Giovanni Grassi, Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche ed Ambientali, Università di Messina;

 

Fa parte dell’unità di ricerca del Consorzio Interuniversitario Nazionale Metodologie e Processi Innovativi di Sintesi (CINMPIS) operante presso l’Università di Catania, del Centro Interuniversitario di Ricerca sulle Reazioni Pericicliche e sulle Sintesi di Sistemi Etero e Carbociclici ed è socio della Società Chimica Italiana.

Fa parte, come membro proponente, del Centro di ricerca per l’Imaging Molecolare, Preclinico e Traslazionale – Molecular Preclinical and Translational Imaging Research Centre – (IMPRonTE).

Da gennaio 2019 è responsabile locale del Consorzio Interuniversitario Nazionale Metodologie e Processi Innovativi di Sintesi (CINMPIS).

 

Svolge attività di referee per le seguenti riviste internazionali:

 

  • ACS Applied Materials & Interfaces
  • Acta Biochimica Polonica
  • Advanced Materials
  • Biorganic Chemistry
  • Biorganic and Medicinal Chemistry
  • Biorganic and Medicinal Chemistry Letters
  • Cancer Chemotherapy and Pharmacology
  • Carbohydrate Research
  • Chemical Communications
  • Chemistry & Biodiversity
  • ChemMedChem
  • Chemotherapy
  • European Journal of Medicinal Chemistry
  • European Journal of Organic chemistry
  • International Journal of Biological Macromolecules
  • International Journal of Molecular Sciences
  • International Journal of Quantum Chemistry
  • Journal of Heterocyclic Chemistry
  • Journal of Biotechnology and Biomaterials
  • Journal of Luminescence
  • Journal of Medicinal Chemistry
  • Journal of Molecular Structure: Teochem
  • Journal of Pharmaceutical Science
  • Journal of Saudi Chemical Society
  • Journal of Theoretical and Computational Chemistry
  • Medicinal Research Review
  • Mediterranean Journal of Chemistry
  • Mini Review in Medicinal Chemistry
  • Molecular Cancer Therepeutics
  • Molecular Informatics
  • Molecular Simulation
  • Molecules
  • Nucleosides, Nucleotides and Nucleic Acids
  • Photochemical & Photobiological Sciences
  • Research on Chemical Intermediates
  • RSC Advances
  • Tetrahedron Letters
  • The Chemical Record

 

 

È stato, inoltre, reviewer, per l’European Journal of Medicinal Chemistry, di tre libri.

 

Da febbraio 2013 fa parte dell’albo dei revisori per la valutazione dei programmi e prodotti di ricerca ministeriale ed ha valutato 1 progetto per il bando “Futuro in Ricerca 2013”, 2 progetti per la preselezione Prin 2012 ed 1 progetto per la selezione Prin 2012.

Da giugno 2016 fa parte dell’albo dei revisori per i prodotti sottoposti alla VQR 2011–2014, di cui ne ha valutati 4.

Nel periodo settembre–novembre 2018 ha fatto parte dell’Editorial Board della rivista International Journal of Molecular Scences – Sezione Molecular Informatics.

Da dicembre 2018 è Editor in Chief della rivista International Journal of Molecular Sciences – Sezione Molecular Informatics.

L’attività di ricerca, condotta presso il Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Catania, è testimoniata da 157 pubblicazioni scientifiche, di cui 42 come corresponding author, 2 patents, 1 capitolo di libro e 103 Comunicazioni a Congressi Nazionali ed Internazionali, di cui 12 come relatore.

 

Relazioni ad Invito

  1. DNA Intercalators as Anticancer Drugs: Principles, Design and Trends. A. Rescifina. Workshop PhD in “Methodologies for the Development of Molecules of Pharmacological Interest”. Cetraro, 23–24 Settembre 2009.
  2. Isoxazolidinyl Polycyclic Aromatic Hydrocarbons as DNA-intercalating Antitumor Agents. A. Rescifina. 9th Spanish-Italian Symposium on Organic Chemistry. Tenerife, Canary Islands, Spain, 10–14 Febbraio 2012.

 

Partecipazione progetti di ricerca

Partecipazione AIRC

2012: AIRC-IG Id. 12834 research project “Multimodal cancer therapy implemented with functionalized photoactivable nanoparticles”, 36 mesi.

2017: AIRC-IG Id. 19859 “Photocontrolled Release of Nitric Oxide as a Novel Strategy to Amplify Doxorubicin Activity in Cancer”, 60 mesi.

 

Partecipazione PRIN

Ha partecipato ai seguenti progetti PRIN:

2000: Sintesi enantio e diastereoselettiva di nucleosidi modificati per cicloaddizione 1,3-dipolare di nitroni chirali, 24 mesi.

2002: Sintesi enantio- e stereoselettiva di modificati C-nucleosidi e N-nucleosidi, 24 mesi.

2004: Sintesi enantio- e diastereoselettiva ed attività biologica di N-nucleosidi modificati, 24 mesi.

2006: Nuovi catalizzatori organici come promotori di reazioni di cicloaddizione stereocontrollate, 24 mesi.

2008: Progettazione e sintesi stereoselettiva di composti eterociclici quali nuovi agenti antivirali, 24 mesi.

20102011: Progettazione e sintesi stereoselettiva di composti attivi verso bersagli proteici coinvolti in patologie virali e tumorali, 36 mesi.

 

Partecipazione PRA

Ha partecipato ai seguenti progetti PRA:

2007: Sintesi e reattività di etero e carbociclici biologicamente attivi, 12 mesi.

2008: Sintesi e reattività di etero e carbociclici biologicamente attivi, 12 mesi.

 

Partecipazione FIR

Ha partecipato al seguente progetto FIR:

2014: Development of a Multimodal Photo-Theranostic Nanoplatform for Cancer Diseases, 24 mesi.

 

Partecipazione Piano per la Ricerca 2016–2018 – Linea di Intervento 2 “Dotazione Ordinaria”

Ha partecipato al seguente progetto:

2017: New Nitric Oxide-Sigma Ligand Hybrid Molecules as Anticancer Agents, 24 mesi.

 

Organizzazione Congressi

Comitato Organizzatore – 3rd Conference on Pericyclic Reactions: New Frontiers in Theoretical Approaches and Synthetic Strategies. Siracusa, 13–16 Giugno 2007.

Comitato Organizzatore – 32º Convegno Nazionale della Divisione di Chimica Organica. Taormina, 26–30 Luglio 2008.

 

Aggiornato il 17/07/2019

VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2020/2021


Anno accademico 2019/2020


Anno accademico 2018/2019


Anno accademico 2017/2018


Anno accademico 2016/2017


Anno accademico 2015/2016

Sintesi organica in nanocontenitori autoassemblati.

Chimica organica computazionale.

Progettazione, sintesi e modellistica molecolare di molecole ad attività farmacologica.

10/02/2024
Appello di Chimica Organica 1 per il CdLM in CTF - Prenotazione attiva fino al 25/02/2024

Il prossimo appello di "Chimica Organica 1" per gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in CTF è fissato per la seguente data: 26/02/2024 ore 16.00 aula E DSFS.
Per tutti è obbligatoria la prenotazione online sul Portale studenti, da effettuarsi entro domenica 25 febbraio.
Non saranno accettati ritardatari.
Se impossibilitati a presentarsi si prega di darne comunicazione via e-mail entro le ore 12.00 del giorno precedente a quello fissato per l'appello.

Si ricorda che, per coloro che non hanno effettuato il passaggio al nuovo ordinamento, vige il programma espletato nell'anno accademico 2022–2023

07/11/2023
Nuova modalità esame per Chimica Organica 1 ed esempio di prova scritta per il CdLM in CTF

Il dettaglio con le nuove modalità di valutazione si trova qui.

La prova si svolgerà online collegandosi al sito Exam.net; il codice per l'accesso verrà fornito seduta stante.

Gli esaminandi si dovranno presentare muniti di:

  • Documento di riconoscimento
  • Penne
  • Calcolatrice
  • Eventuali modelli molecolari.

Chi verrà trovato in possesso di altro materiale verrà allontanato dall'aula.

I candidati potranno lasciare l'aula solo dopo aver consegnato l'elaborato.